Associazione Amici Biblioteca Nazionale Universitaria Torino | Associazione
15442
page-template-default,page,page-id-15442,ecwd-theme-bridge,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-9.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

L’Associazione Amici promuove ogni  iniziativa connessa alla valorizzazione, conoscenza e funzionamento della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino.

E’ luogo di vita culturale, autonoma, pluralista, apartitica, apolitica, aconfessionale, a carattere volontario, democratico e progressista. Non persegue finalità di lucro, ma la promozione  sociale e culturale ai sensi della legge 383/2000.

Nell’Art. 4 dello Statuto l’Associazione persegue le seguenti finalità :

  • promuove e sostiene tutte le iniziative che possono favorire il superamento delle barriere economiche e sociali nella conoscenza, nell’istruzione, nella diffusione della cultura e della lingua italiana;
  • sostiene con il lavoro dei propri volontari progetti di consolidamento e ampliamento dei servizi già esistenti della Biblioteca;
  • studia e propone iniziative e/o progetti atti a favorire il miglioramento complessivo della relazione tra biblioteche e frequentatori a conseguire un radicamento sempre più profondo delle biblioteche nei rispettivi territori ed ambiti;
  • promuove la diffusione della cultura bibliografica attraverso la diffusione della produzione editoriale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali;
  • ricerca e censisce i fondi bibliografici negli uffici periferici e nei siti museali del Ministero e di altri enti che facciano richiesta;
  • organizza e realizza corsi, seminari, incontri e altre manifestazioni coerenti con le finalità dell’associazione;
  • disciplina e regola la propria organizzazione in modo da permettere e favorire la massima adesione e partecipazione alle sue attività;
  • completa e incrementa le raccolte di documenti, libri, fotografie, periodici e altro materiale della Biblioteca, anche facilitando lo strumento delle donazioni e dei lasciti;
  • migliora la dotazione di mezzi culturali e tecnici a disposizione della  Biblioteca;
  • sovvenziona la pubblicazione di cataloghi e ricerche inedite relative al patrimonio della Biblioteca;
  • patrocina le manifestazioni che, in Italia e all’estero, possano favorire la conoscenza della Biblioteca;
  • promuove e organizza attività a carattere culturale come mostre, convegni, seminari, premi letterari e di saggistica, film e documentari, borse di studio, in collaborazione con Enti pubblici, Università, centri studio, fondazioni e altre associazioni, con lo scopo di valorizzare il patrimonio storico documentario della Biblioteca e ogni altra attività che l’Associazione riconosca come opportuna ai fini associativi.

ORGANI SOCIALI

  • L’Assemblea dei Soci
  • Il Consiglio Direttivo
  • Il Presidente
  • Il Vice Presidente
  • Il Segretario

CONSIGLIO DIRETTIVO

  • Presidente:  Gen. C.A. (aus) Franco Cravarezza   –  Consigliere di reggenza della Banca Nazionale d’Italia del Piemonte, Vice presidente della Fondazione per l’Osteoporosi Piemonte Onlus, membro dell’ufficio di Presidenza dell’Istituto Studi Ricerche Informazioni Difesa (sintesi Curriculum vitae)
  • Vice Presidente:  Vincenzo Marino –  Funzionario  Agenzia delle Entrate
  • Segretario e tesoriere:  Rosario Sinatra – Responsabile amministrativo Archivio di Stato

CONSIGLIERI

  • Franco  Bergamasco  – Insegnante
  • Gustavo Mola di Nomaglio – Scrittore
  • Gino Bressa  – Communication & External Relation Management
  • Giovanna Sansone – Specialista in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana

C’è un modo di contribuire alle attività di

ABNUT – Associazione Amici della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino,

che non ti costa nulla:
devolvere il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi a

ABNUT Associazione Amici della Biblioteca Nazionale Universitaria Torino ONLUS

Codice fiscale è 97739400014

Come fare per devolvere il tuo 5 per mille a ABNUT Associazione Amici della Biblioteca Nazionale Universitaria Torino ONLUS

  1. Compila la scheda CUD, il modello 730 o il modello Unico;
  2. Firma nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…”;
  3. Indica nel riquadro il codice fiscale di ABNUT : 97739400014

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi comunque richiedere la scheda al tuo datore di lavoro o all’ente erogatore della pensione e consegnarla (compilata e in busta chiusa) a un ufficio postale, a uno sportello bancario, che le ricevono gratuitamente, o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti, etc.). Sulla busta occorre scrivere “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF” e indicare il tuo cognome, nome e codice fiscale.

ABNUT Associazione Amici della Biblioteca Nazionale Universitaria Torino ONLUS ti darà notizia dell’impiego dei fondi devoluti con il 5 per mille attraverso questo sito.

Moduli di iscrizione

Per iscriversi all’Associazione è necessario compilare il seguente modulo e procedere a regolarizzare la quota annuale (tramite contanti direttamente presso l’ufficio dell’Associazione o tramite bonifico bancario).

  • Socio ordinario: €.15
  • Socio ordinario-studente universitario: €.10
  • Socio ordinario-studente scuola media superiore: €.5
  • Socio sostenitore: €.50 o più

IBAN: IT12 D033 5901 6001 0000 0017 917

Intestato: Associazione Amici Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino

Causale: “nome e cognome”