Associazione Amici Biblioteca Nazionale Universitaria Torino | La Divina Commedia più grande del mondo
434219
post-template-default,single,single-post,postid-434219,single-format-standard,ecwd-theme-bridge,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-9.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

14 Mar La Divina Commedia più grande del mondo

Verso il Dantedì del 25 marzo che segna l’inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia, giornata nazionale dedicata a Dante, la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, membro del Comitato Dante SettecenTO, insieme al Comitato di Torino della Società Dante Alighieri, ospiterà in remoto dalla Finlandia, l’Artista Enrico Mazzone, autore della Divina Commedia illustrata più grande del mondo: 4 metri di altezza, 97 di lunghezza, 3 quintali di carta, 6000 matite usate, 5 anni di lavoro.

Attualmente il maestro si trova in Finlandia per l’importante manifestazione Turun Taide- ja Antiikkimessut che si svolgerà dal 19 al 22 marzo a Turku.

Enrico Mazzone, torinese di nascita, laureato all’Accademia di Belle Arti di Torino, ha portato il suo genio artistico in Italia e all’estero, in particolare nel nord Europa dove attualmente si trova ed espone.

“La curiosità mi porta ad una poetica criptica e sibillina, ermetica a tal punto da comunicare in maniera visuale, più che verbale. Significati dettati dall’iconografia tardo medievale e gotica, prendono valore nei miei gesti, portandomi a “wanderer”, nel significato romantico.

La mia ricerca è totalmente devota ad un apparato visionario e frammentato, nel quale manca un’ eccezione moderna. In genere per trovare le epifanie che ricevo, mi spingo in luoghi solitari, in cui posso liberarmi dei miei pesi e giocare con energie oniriche. Contemplo orizzonti infiniti che mi fanno perdere l’individualità”.

Dialogherà con Giovanni Saccani, Vice Direttore Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino e Presidente del Comitato di Torino della Società Dante Alighieri.

Richiesti green pass rafforzato e mascherina FFP2